Come curare la pelle secca

La pelle è l’organo più esteso e pesante di tutto il nostro corpo ed abbiamo quindi ritenuto opportuno dedicarne uno spazio apposito per darti qualche consiglio in più su come mantenerla al meglio o come curare la pelle secca.

La pelle è composta da diversi strati, avvolge tutto il nostro corpo per proteggere gli organi interni e permettere le interazioni con l’esterno.

Nonostante la sua incredibile resistenza, il fatto che la pelle sia l’organo esterno per eccellenza non esclude che possa essere soggetta a rischi.

Disidratazione, stress e sbalzi di temperatura sono solo alcuni dei fattori che possono mettere in difficoltà la pelle.

Proprio questi fattori possono essere la causa di uno dei problemi più comuni che si possano riscontrare: la pelle secca. Vediamo come si può curare.

Che cos’è la pelle secca?

Una pelle si definisce secca quando la quantità di acqua e sebo presente nell’epidermide, lo strato più esterno e superficiale, sono nettamente inferiori rispetto ai parametri standard.

La pelle secca appare disidratata, arida e sensibilmente più fragile.

Ciò la rende più sensibile ad un invecchiamento precoce e facilita la comparsa di rughe e delle così dette “zampe di gallina”.

È chiaro dunque che se ci troviamo a far fronte a questa situazione è importante conoscerla per prevenirla e nel caso curarla.

Ma quali sono le cause di una pelle secca?

Le principali cause della pelle secca

Idratare la pelle secca
Pelle secca: mancanza di idratazione?

Come abbiamo accennato prima sicuramente la disidratazione è una delle principali cause.

Insieme ad essa c’è il trattamento della pelle con prodotti non idonei.

Questi prodotti si limitano ad ungere la pelle esteriormente riducendone la traspirabilità e quindi peggiorando l’irritazione senza curarla.

D’inverno, poi, l’abbassamento delle temperature in contrasto al riscaldamento all’interno delle abitazioni o degli uffici può diventare causa della secchezza della pelle.

Il freddo in generale causa arrossamenti e lesioni della pelle che se non curati possono dare seri problemi.

Questo avviene ancora di più se ad essere coinvolta è una pelle già secca di sua natura.

Altri fattori che possono causare questo tipo di sintomo sono:

  • stress;
  • Predisposizione genetica;
  • Eccessiva esposizione a raggi UV;
  • Avanzamento dell’età;
  • Cattiva alimentazione;
  • Assunzione di farmaci;
  • Utilizzo di prodotti cosmetici aggressivi o inadeguati.

Prevenire è meglio che curare

Cura della pelle secca
Come trattare la pelle secca

Per prevenire la pelle secca uno dei migliori metodi che ci sentiamo di consigliarti è sicuramente quello di bere molta acqua ( circa 2 Litri al giorno) così da tenere idratato tutto l’organismo.

Anche l’alimentazione svolge un ruolo fondamentale nella prevenzione: è consigliabile seguire una dieta ricca di fibre e mangiare molta frutta e verdura.

Sconsigliamo vivamente invece l’assunzione eccessiva di sostanze alcoliche che tendono a trattenere liquidi ed evidenziare ancora di più le problematiche della pelle secca.

Durante l’inverno è opportuno non esporsi a fonte dirette di calore e anche lavarsi con acqua tiepida, né troppo calda né troppo fredda. Eviterai così di stressare la pelle.

Quando ci si espone a temperature rigide è infatti opportuno coprirsi adeguatamente. 

Via libera all’utilizzo di guanti, sciarpe e cappelli.

Se l’ambiente in cui dobbiamo stare è invece troppo caldo, soprattutto per la propria casa, ti consigliamo di investire in un umidificatore.

Almeno sarai sicura di passare la maggior parte del tuo tempo in un ambiento consono, a livello di temperature, per la tua pelle.

Dal momento in cui anche lo stress gioca un ruolo fondamentale nella salute della nostra pelle  è bene dedicarci del tempo tutto per noi  per allontanare le tensioni. 

Cerca di dedicarti ad attività fisica o al pilates e allo yoga.

Ti aiuterà a scaricare le tensioni e le ansie. Ti sentirai sicuramente meglio, avrai modo di svagarti sia interiormente che esteriormente e non andrai a stressare così la tua pelle.

L’importantissimo ruolo dei cosmetici

Creme pelle Gamax
Creme per la pelle Gamax

Ultimi, ma non per importanza, come aiuti nella prevenzione della pelle secca troviamo i cosmetici.

È buona e sana abitudine idratarsi con prodotti idonei e che rispettino la salute del tuo organismo.

Sono da evitare assolutamente detergenti aggressivi e che contengono alcol.

Il loro utilizzo andrà solo a danneggiare ulteriormente una pelle secca.

Utilizza invece prodotti come una crema idratante che mantenga morbida e, appunto, idratata la tua pelle.

Durante l’applicazione ti consiglio di massaggiare sempre con movimenti circolari la crema idratante che prediligi. 

In questo modo garantirai l’assorbimento di tutte le sostanze da considerare “amiche” che ti aiuteranno a risolvere il problema.

Applica creme idratanti e dedicati al trattamento di una maschera esfoliante periodicamente e con una certa costanza. 

Specie la sera prima di andare a dormire.

Prima di applicare una crema, soprattutto per quanto riguarda il viso, è bene detergersi con prodotti non aggressivi come il nostro detergente delicato.

Dopo la detersione, anche effettuare degli scrub è di sana abitudine.

In questo modo rimuoverai tutta la pelle secca e le cellule morte che altrimenti marcherebbero ancora di più i segni della secchezza della pelle.

Queste sono alcune delle principali accortezze che quotidianamente possiamo seguire per far fronte a questo tipo di inestetismo.

La pelle secca, ricordiamo, può lasciare segni come rughe, arrossamenti o lesioni.

È quindi bene dedicarsi alla cura e alla prevenzione della nostra pelle e non sottovalutare mai l’importanza di scegliere un buon prodotto idratante o esfoliante che aiuti la pelle.

Ci sono situazioni in cui tutte queste accortezze non bastano e, ahimè, è necessario rivolgersi alle attenzioni di un medico. 

Ma nella maggior parte dei casi iniziando con una buona base di informazioni e seguendo i consigli che vi abbiamo dato in quest’articolo vedrete da subito dei miglioramenti. 

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Digita il testo e premi il tasto invio per effettuare una ricerca