Da un pò di tempo si sente parlare sempre più spesso di Cosmetici Vegan.

Essere Vegani è una scelta etica che si sta sempre maggiormente diffondendo nella popolazione. 

Nel caso dei prodotti cosmetici vegani prerogative principali sono la sostenibilità ambientale e la totale assenza di ingredienti di origine animale.

Un Cosmetico è Vegan in base agli ingredienti che lo compongono.

L’INCI dei Cosmetici Vegan

Cosmetici Vegani composizione
L’INCI ci rivela se un cosmetico è effettivamente Vegan

Controllare l’INCI sarà l’unico modo per accertarsi che un cosmetico sia Vegan.

L’INCI, acronimo di International Nomenclature of Cosmetic Ingredients, è l’elenco della nomenclatura degli ingredienti che compongono un prodotto cosmetico presente su ogni etichetta.

Per legge la presenza dell’INCI è obbligatoria su qualsiasi cosmetico dal 1997.

Nell’INCI compaiono tutti gli ingredienti che compongono un prodotto in ordine di concertazione, ovvero da quello più a quello meno presente. 

I nomi degli ingredienti nell’INCI sono indicati in un linguaggio unico e valido per tutte le lingue. 

Infatti questa nomenclatura è condivisa a livello internazionali da vari paesi tra cui l’Unione Europea, l’America, il Canada e molto altri.

Gli ingredienti non ammessi

Per i cosmetici Vegan non possono esserci all’interno dell’INCI ingredienti di origine o di derivazione animale.

Tutti questi ingredienti dovranno essere sostituti da altri di origine vegetale, minerale o chimica. 

Ingredienti Cosmetici Vegan
Non sono ammessi ingredienti di origine animale

I cosmetici Vegan non presenteranno quindi nel loro INCI uova, latte, oli, estratti e grassi di origine animale.

In un cosmetico Vegan, inoltre, non ci saranno ingredienti come il miele o la cera d’api. Anche le proteine della seta sono ingredienti non ammessi, esattamente come la lanolina, ovvero il grasso di lana depurato, che si utilizza tendenzialmente per dare morbidezza ai cosmetici.

Queste regole valgono sia per l’effettiva composizione dei prodotti cosmetici ma anche per gli accessori.

I pennelli ad esempio saranno realizzati con setole di origine sintetica o vegetale.

Cosmetici cruelty free

Secondo requisito fondamentale per tutti i cosmetici Vegan è che siano cruelty free, ovvero che non prevedano test sugli animali.

Per legge in Europa i test sugli animali sono vietati dal 2013. Ma non solo: è anche vietato importare un prodotto da un’azienda produttrice estera che abbia fatto i test sugli animali.

Le politiche a riguardo sono molto severe e questo è un bene.

Così facendo vengono tutelati i diritti degli animali che non rischieranno di essere sottoposti a test brutali.

Prodotti Cruelty free
Tutti i prodotti Cosmetici prodotti in Europa devono essere Cruelty free per legge

Attenzione però.

Un cosmetico cruelty free non è però necessariamente Vegan.

Potrebbe anche succedere che un cosmetico senza test sugli animali contenga nel suo INCI ingredienti come uova o cera d’api. 

Bisogna infatti fare una distinzione tra cosmetici biologici e quelli Vegan.

Un cosmetico Vegan rispetta tutti i requisiti sopra elencati. 

Semipermanente e Gel senza ingredienti di origine animale 

Gli smalti semipermanenti e i gel colorati possono essere cosmetici Vegan.

Bisogna però fare una precisazione: anche se un prodotto è “cruelty free” (ricordiamo che in Europa deve esserlo per legge), ed inoltre è senza ingredienti di origine animale, non vuol dire che stiamo parlando necessariamente di un cosmetico vegano.

Quando ti imbatti in un semipermanente senza ingredienti di origine animale vuol dire che all’interno del suo INCI non sono presenti sostanze, come ad esempio la lanolina, derivanti da animali.

Un brand può dichiarare un cosmetico Vegano e metterlo sul mercato, solo dopo aver superato i vari controlli che dimostrano che quel prodotto può ricevere quella specifica certificazione.

Presta quindi sempre attenzione a ciò che stai acquistando, e cerca di prediligere prodotti che non siano andati in nessun modo a intaccare la salute degli animali.

Le certificazione dei cosmetici Vegan

Durante la produzione di questi cosmetici le aziende produttrici dovranno fare anche delle considerazioni a livello di impatto ambientale. 

Quella Vegana è infatti una vera e propria scelta etica. 

Ad oggi è anche una tendenza in continua crescita e per questo è facile che molte aziende si spaccino come produttrici di cosmetici Vegan solo per un discorso puramente commerciale. 

Per togliervi ogni dubbio a riguardo, quando acquistate un prodotto cosmetico, controllate che siano presenti sulla confezione delle certificazioni.

Un prodotto vegano avrà necessariamente un’indicazione che lo indica espressamente

Vegan certificazione
Un prodotto per essere Vegano deve avere un’icona che lo indichi espressamente

Che sia una semplice scritta “Vegan” o “Vegan-friendly” oppure un simbolo con una V con una fogliolina.

Senza nessuna di queste certificazioni non possiamo fidarci al 100%.

I cosmetici Vegan sono tanto efficaci quanto qualsiasi altro prodotto cosmetico. 

Ora che sai come riconoscerli e tutti i vantaggi a livello di impatto ambientale che hanno, fai la tua scelta in maniera consapevole.

Da tempo stiamo studiando una linea di cosmetici Bio e Vegan che si sposi perfettamente alla Beauty Routine di ogni donna, a base di ingredienti naturali e biologici per concedere una carezza e una coccola a ogni tipo di pelle.

Vuoi essere tra le prime a provarla? Lascia qui la tua mail e sarai avvisata appena sarà disponibile.

Iscriviti

* Campo obbligatorio

Seleziona gli argomenti di tuo interesse: