Epilazione Laser: la guida completa alla rimozione definitiva dei peli

Se stai pensando di iniziare il trattamento di epilazione laser e hai ancora qualche dubbio, iniziamo subito col dirti che è il metodo di depilazione più efficace che ci sia. In questo articolo vogliamo darti tutte le informazioni possibili su quali sono le soluzioni e gli epilatori laser migliori in base alla tipologia del pelo e al colore della pelle, ma soprattutto per sapere cosa fare e cosa non fare prima e dopo una seduta di epilazione laser.

Cos’è e come funziona l’epilazione laser?

In termini tecnici, possiamo dire che è un metodo di epilazione che utilizza il fascio di onde del laser per attaccare la melanina contenuta nel bulbo pilifero. Questo significa che non si taglia o “strappa” il pelo, come spesso succede con il rasoio e con la ceretta, ma lo si estirpa dalla radice. 

depilaizone laser come funziona
come funziona l’epilazione laser

Attaccando la melanina, la sua funzione è proprio quella di indebolire e far perdere colore al pelo fino a farlo cadere definitivamente. Questo spiega una cosa importante che spiegheremo più avanti: più c’è il contrasto tra pelle chiara e pelo scuro e spesso, più l’azione sarà benefica e risolutiva. Infatti, i risultati migliori si ottengono con peli scuri su pelle chiara.

È un trattamento sicuro che puoi scegliere tranquillamente per eliminare i peli di ogni parte del corpo: viso, gambe, ascelle, braccia, inguine, petto e schiena.

Epilatori laser: modelli, caratteristiche e funzioni

Per fortuna, il mondo della medicina estetica e della tecnologia sono in continua evoluzione per darti risultati sempre più ottimali e permanenti. 

Tra i trattamenti laser più recenti e sicuri che agiscono in profondità fino a penetrare l’epidermide è il Laser al diodo 808, che infatti è indicato per più fototipi cutanei, ma che è da evitare per chi ha pelli sensibili perché potrebbe provocare ustioni sulla cute. 

Un altro esempio è il laser ad alessandrite che è stato definito il più “raffinato” e, proprio per questo, è consigliato per peli difficili da eliminare, peli chiari, pelli scure prestando però sempre attenzione e molta cautela.

macchinario epilazione laser
Un macchinario per epilazione

Vantaggi, svantaggi e info utili

La sua efficacia è indubbia: grazie all’epilazione con laser puoi diminuire la quantità dei peli, rallentarne la ricrescita fino ad eliminare completamente prima i peli superflui e poi rendere sempre più sottili quelli che non vogliono andarsene! 

Gli svantaggi sono davvero pochi e per chi è impaziente e vuole sbarazzarsi definitivamente dei peli, consigliamo di avere molta pazienza perché si tratta di un trattamento progressivo che richiede diversi mesi, ma per i benefici che vedrai alla fine possiamo dirti che ne varrà la pena.

Tutto quello che devi sapere sull’epilazione laser

Il trattamento laser è per tutti: vero o falso?

VERO, ma con qualche eccezione. 

I peli chiari che hanno meno melanina sono difficili da eliminare perché il trattamento laser attacca proprio la melanina presente nel bulbo pilifero, in questo caso l’epilazione laser è possibile ma bisogna essere consapevoli che i tempi potrebbero molto più lunghi del previsto e i risultati potrebbero non essere come quelli sperati.

In generale, ti consigliamo di rivolgerti a un centro specializzato, un dermatologo o uno specialista che sappia studiare i singoli fototipi così da indicarti se è possibile eseguire o meno il trattamento oppure l’epilatore laser giusto per eliminare almeno i peli superflui.

È sconsigliata per le donne in gravidanza e per chi sta vivendo un cambiamento ormonale, che è più comune nei periodi dell’adolescenza o della menopausa.

Cosa fare prima di ogni seduta?

Prima dell’appuntamento con l’estetista o con l’operatore specializzato, la zona da trattare deve essere rasata qualche giorno prima della seduta.

Il pelo infatti deve trovarsi nella fase di ricrescita, vale a dire quando inizia a spuntare dalla pelle: sia il pelo troppo lungo che si fa crescere per fare la ceretta sia un pelo troppo corto compromettono il trattamento perché il laser non riesce ad arrivare al bulbo pilifero.

Accertarsi che la pelle della zona da trattare sia pulita e non trattata, quindi consigliamo di non utilizzare profumi, cosmetici e deodoranti, se la zona da trattare sono le ascelle. Inoltre, se si assumono farmaci è bene assicurarsi che, come per i prodotti estetici, non siano fotosensibilizzanti perché renderebbero la pelle troppo sensibile alla luce prodotta dal laser.

Cosa NON fare tra una seduta di laser e l’altra

È meglio chiarire subito cosa non fare per evitare errori e spiacevoli conseguenze. 

Non fare la ceretta e non utilizzare creme depilatorie tra una seduta e l’altra perché sono strumenti troppo aggressivi per una pelle che, a causa dell’epilazione laser, è più sensibile del solito. Meglio seguire i nostri consigli per evitare irritazioni e scottature.

La voglia di indossare un abito corto o una vacanza al mare sono situazioni che potrebbero presentarsi in ogni periodo dell’anno. Quindi se ti stai chiedendo se è possibile depilarti tra una seduta di laser e l’altra, la risposta è SÌ. Anche se può sembrarti paradossale, in questi casi puoi tranquillamente usare il rasoio.

Cosa fare DOPO la seduta di epilazione laser?

Anche se generalmente dopo una seduta laser l’operatore provvede ad applicare una crema idratante, è comunque una buona abitudine usare una crema lenitiva ed emolliente per mantenere la pelle liscia e idratata, soprattutto perché il calore del laser riscalda la cute, quindi è normale se noti un lieve arrossamento dopo la seduta. 

Prima e dopo i trattamenti di epilazione laser evitare assolutamente lo scrub che potrebbe sottoporre la pelle a un ulteriore stress; così come l’esposizione al sole perché la pelle risulta sensibile alle radiazioni ultraviolette, quindi potrebbe infiammarsi.

Sappiamo bene che la tentazione di togliere i peli che non cadono dopo la seduta epilazione laser è tanta, ma è severamente vietato depilarsi anche solo con la pinzetta.

Quante sedute servono?

Il tempo e il numero di sedute dipende dalla zona del corpo che si desidera trattare e anche da come sono stati trattati i peli in precedenza, se con rasoio, creme o ceretta. 

Generalmente, si va dalle 8 alle 12 sedute. Se seduta dopo seduta non vedi tutti i peli cadere mentre altri continuano a spuntare, stai tranquilla, è del tutto normale perché servono minimo otto sedute affinché i peli vengano eliminati in maniera permanente.

seduta laser ascelle
seduata di epilazione laser ascelle

Ti ricordiamo che le sedute di epilazione laser avvengano nei periodi lontani dall’estate o comunque almeno 30-40 giorni prima di esporsi al sole e iniziare ad abbronzarsi.

L’epilazione laser è veramente definitiva?

Quando parliamo di epilazione laser, parliamo di un trattamento progressivo e permanente, e non definitivo. 

Capiamo il perché… 

In base al colore della pelle, al fototipo e alla zona da trattare i risultati possono essere più o meno definitivi. Ad esempio, in base alla situazione ormonale che può variare nel corso della vita alcuni peli potrebbero spuntare.

Quindi l’effetto del laser non dura tutta la vita e non è totale al 100%, ma possiamo assicurarti che rallenta fortemente la crescita dei peli e rende quelli che rimangono una semplice e sottile peluria. 

La ceretta ogni mese sarà un ricordo lontano!

Dove fare epilazione laser a Roma?

Se sei di Roma e ti interessa questo trattamento ti consigliamo di affidarti alle professioniste di Bahr City Spa.

Il nostro centro estetico, nel centro della città, utilizza i migliori macchinari nel mercato per tutelare la salute della cliente e garantire risultati ottimali.

2 Commenti

  • Annunziata
    4 mesi fà Rispondi

    A Napoli o a Caserta dove rivolgersi per un trattamento laser pelle sensibile . Grazie

    • Staff Gamax
      4 mesi fà Rispondi

      Ciao Annunziata, puoi rivolgerti ad una delle nostre accademie nelle vicinanze:
      Gamax academy Giugliano
      Gamax Academy Fuorigrotta

      Cordiali saluti dallo Staff di Gamax.com

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Digita il testo e premi il tasto invio per effettuare una ricerca