Dal mondo Nails arriva un prodotto innovativo che cambierà il modo di lavorare per molte onicotecniche: stiamo parlando dell’Acrygel.

L’Acrygel, o Acrigel, è un ibrido tra gel e acrilico che unisce i vantaggi dei due prodotti senza però prenderne le note negative, come ad esempio il mal odore dell’acrilico.

La composizione dell’Acrigel rende possibile realizzare delle unghie resistenti nel tempo, flessibili e robuste in tempi brevi e con poche difficoltà. 

L’Acrygel è infatti il miglior prodotto sia per l’onicotecnica professionista ma anche per chi è alle prime armi, dati i suoi innumerevoli vantaggi e la sua facilità di lavorazione.

Al contrario del gel o dell’acrilico, l’Acrygel non rilascia tanta polvere di limatura e permette di creare una ricostruzione unghie resistere ma al tempo stesso flessibile e con un effetto del tutto naturale.

Ricostruzione unghie Acrygel
Ricostruzione Unghie con Acrygel

Come si usa?

L’Acrygel si presenta all’interno di un tubo e non in un barattolo. Per applicarlo è necessario uno speciale pennello caratterizzato da due estremità diverse.

Da una parte presenta una spatola per prendere il prodotto dal tubo e dall’altra un pennello con setole a punta piatta, per rimodellarlo e creare la curvatura sull’unghia naturale.

Tra i vantaggi dell’Acrygel non si può non citare il fatto che sia molto morbido da limare e che si può lavorare su più unghie alla volta dal momento in cui, una volta applicato, non cola.

L’applicazione può essere eseguita in diversi modi: tramite cartine per l’allungamento, tramite le tip dual form, direttamente sull’unghia per lunghezze naturali o per allungamenti più leggeri e con la classica tip da ricostruzione unghie

Quali sono i passaggi per applicare l’Acrygel?

Vediamo ora i passaggi per eseguire l’applicazione di Acrygel con cartine (o formine)

  • Iniziare opacizzando l’unghia naturale come da prassi
  • Posizionare la cartina (o formina) ed applicare il Fast Prep sull’unghia. 
  • Stendere il mediatore di aderenza Bonder e polimerizzare in lampada
  • Con l’aiuto della spatola del Vip Doubly Brush prendere la porzione di prodotto idonea per l’applicazione e posizionarla sull’unghia
  • Bagnare la punta delle setole del pennello in un bicchierino contenente la soluzione per Acrygel Doubly Solution, rimuovere l’eccesso di prodotto tamponando su un quadratino di cellulosa.
  • Applicare e modellare con lo stesso pennello il prodotto e creare così l’allungamento sulla cartina
  • Polimerizzare
  • Completare le fasi della ricostruzione unghie con un’altra porzione di prodotto
  • Una volta polimerizzato, l’Acrygel dovrà essere accuratamente limato e poi sigillato con un sigillante senza dispersione come Uv Top Coat o Shine Diamond
Applicazione Acrygel con cartine
Applicazione Acrygel con cartine

Un’altra applicazione possibile di Acrygel è quella con tip Dual Form o Doubly Tip, ancora più semplice ed immediata:

  • I primi passaggi sono invariati fino all’applicazione e la polimerizzazione del Bonder
  • Aiutarsi con la spatola del Vip Doubly Brush per prendere una porzione di Acrygel
  • Posizionare e modellare il prodotto nella parte concava della Doubly Tip
  • Posizionare la Doubly Tip sull’unghia e rimuovere con una spatolina l’eccesso di prodotto così da evitare il contatto diretto con la cuticola
  • Polimerizzare in lampada e successivamente rimuovere la Doubly Tip
  • Limare ed opacizzare il prodotto polimerizzato
  • A questo punto potete applicare un semipermanente colorato o lasciare l’effetto naturale 
  • Sigillare con un sigillante senza dispersione

Insomma ora è arrivato il momento di valutare l’acquisto di un kit Acrygel per velocizzare e rendere ancora migliori i tuoi lavori.

Acrygel Kit Doubly Gamax
Kit Acrygel Doubly XL Gamax

Come rimuoverlo

La rimozione dell’Acrygel è piuttosto semplice. Per rimuoverlo si utilizza una lima oppure la punta di fresa

Tendenzialmente si sconsiglia di rimuovere del tutto l’Acrigel ma di farlo gradualmente per dare così spazio e tempo all’unghia naturale di irrobustirsi.

È consigliato, nel caso in cui la cliente volesse una rimozione totale, suddividerla in due sessioni altrimenti basta raddoppiare la fase di limatura.

Adesso l’Acrygel non ha più segreti. Ti resta solo provare la nuova linea di prodotti Doubly e sbizzarrirti nelle tue prossime creazioni.