Ricrescita dopo una ricostruzione unghie? Ecco come ritoccarla a casa!

Hai un semipermanente o un trattamento di ricostruzione in gel e la ricrescita ormai è a livelli spaventosi?
In questro articolo troverai pratiche informazioni per ritoccare a casa unghie con ricostruzione in gel o con semipermanente.

Respira, tutto ha una soluzione. Anche se faresti carte false per vedere la tua estetista di fiducia, per il tuo bene, e per quello di tutti, evita… ti assicuriamo che per questi giorni puoi sicuramente farcela da sola.

Iniziamo!

Come ritoccare a casa unghie con ricostruzione in gel

Hai una ricostruzione in gel e le tue unghie sembrano artigli?
Tranquilla, ma non pensare minimamente di utilizzare forbicine o tronchesi rischieresti di compromettere l’intero lavoro di ricostruzione e addirittura di danneggiare gli strumenti.

Procurati una lima a grana grossa e lima soltanto l’estremità dell’unghia. Non limare la superficie, sii estremamente leggera, rischieresti di provocare sollevamenti al gel che potrebbero causare infiltrazioni d’acqua e dare vita a infiltrazioni di batteri che a lungo andare potrebbero provocare micosi e muffa.

Lima unghie professionale a grana grossa
Lima unghie professionale a grana grossa, ideale per il modellamento delle unghie.

Una volta accorciate le unghie puoi passare a prenderti cura delle tue cuticole, hai un cuticle remover? Se si, provvedi ad applicarlo su ogni giro cuticola, in alternativa immergi le mani una ciotolina con dell’acqua tiepida per ammorbidirle… e poi spingile con un bastoncino.

rimuovi cuticole professionale
Il Cuticle Remover è un prodotto professionale per rimuovere le cuticole in eccesso dalle unghie senza tagliarle.

Il consiglio adesso per coprire la ricrescita è quella di applicare un colore scuro che andrà a coprire quello che hai applicato in precedenza. Quindi con criterio fanne due stesure e lascialo asciugare con calma, se hai a disposizione un polish dryer usalo, velocizzerà il processo di asciugatura.

Come ritoccare a casa il semipermanente

Hai un trattamento effettuato con semipermanente?
Se hai uno smalto semipermanente puoi cimentarti in una vera e propria rimozione quasi da solone.


Munisciti di un solvente contenente acetone, carta stagnola e qualche batuffolo di cotone idrofilo. Bagna il cotone con l’acetone e avvolgi l’unghia con la carta stagnola.

Una volta che hai lasciato agire per qualche minuto puoi provare a rimuovere il tutto con l’aiuto di uno spingicuticole di legno o di acciaio.

Se non hai a disposizione questi prodotti professionali per le unghie munisciti di una lima e di tanto olio di gomito, avrai da lavorare!

Rimuovi molto delicatamente iniziando dal lato destro dell’unghia, passa poi alla parte vicino alle cuticole senza toccarle, fai la stessa cosa con il lato opposto e poi vai al centro e sul margine distale libero, ossia muovi la lima dall’alto verso il basso. Se invece hai davvero tanta pazienza puoi cimentarti in una vera e propria rimozione quasi da salone.

A questo punto concediti una manicure come si deve!

Occupati per prima cosa delle tue cuticole, se non hai un cuticle remover, puoi dedicarti ad un maniluvio per ammorbidirle e poi spingerle delicatamente con un bastoncino di legno se non hai uno spingicuticole. Ti consigliamo di evitare di tagliarle, non essendo un’esperta rischieresti di peggiorare la situazione e di farle inspessire.

Una volta effettuato questo procedimento puoi procedere con il limare accuratamente le unghie e dargli la forma desiderata, attenzione per questa operazione usa una lima dalla grana molto fine altrimenti rischieresti di indebolire l’unghia. Il nostro consiglio è quello di usare la nostra Lima Oro, perfetta per questa operazione.

lima per unghie professionale
Lima Oro è la lima per unghie a forma dritta professionale e di alta qualità.

Dopo aver scelto la forma desiderata potrai applicare una base. Se hai in casa un semplice smalto trasparente andrà bene quello, se invece ne sei sprovvista ti consigliamo di acquistare la nostra Lacca Base, o meglio il nostro hardener che oltre ad avere una funzione protettiva per l’unghia è un perfetto anti-giallo ed è indicatissimo in caso di unghie particolarmente fragili (a tal proposito c’è un utilissimo articolo in merito, per leggerlo clicca qui).

Detto ciò sei pronta per stendere un colore. Ti consigliamo di sceglierne uno scuro per evitare che si notino particolarmente eventuali imperfezioni e residui del colore precedente.

Procedi ad applicarne due strati e successivamente concludi il lavoro con il polish dryer che ti garantirà un’asciugatura più rapida e una resistenza maggiore.

Conclusioni

Visto? Non è stato così complicato come pensavi… adesso potrai provare a ritoccare il semipermanente a casa, certo è un procedimento che potrà essere perfezionato. Magari in qualche punto ci sarà un piccola sbavatura o imperfezione, ma non preoccuparti se continuerai a stare a casa, tra qualche settimana potrai ritornare nel tuo centro estetico preferito e avere una manicure perfetta!

Nel tutorial che segue viene mostrata una rimozione eseguita in modo professionale da un’esperta. E’ a titolo esemplificativo per permetterti di replicare l’intero procedimento di ritocco unghie a casa, con gli strumenti che hai a disposizione.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Digita il testo e premi il tasto invio per effettuare una ricerca