Ultimamente si sente parlare sempre più spesso di semipermanente rinforzato o semigel, una delle ultime novità tra le basi per smalto semipermanente che sta spopolando nel mondo delle unghie.

Prima del semipermanente rinforzato poteva succedere che, applicando una normale base come Fast Universal Plus su unghie fragili, dopo qualche applicazione lo smalto semipermanente non garantisse una lunga durata nel tempo.

Le unghie più fragili infatti non concedono una normale tenuta e può succedere che dopo un trattamento di questo tipo lo smalto si staccasse prima o l’unghia si spezzasse facilmente

In questi casi quello che bisogna consigliare alla cliente è di prendere un periodo di pausa, facendo dei normali trattamenti di manicure a cadenza settimanale, oppure optare per una ricostruzione in gel.

Lo smalto semipermanente rinforzato è una via di mezzo tra una normale base e un gel di struttura

Gel, Semigel e basi per Semipermanente: le differenze

Rispetto ad una normale base, il Semipermanente rinforzato è più denso.

È particolarmente indicato per le unghie problematiche che magari si presentano più sottili, più fragili o con una forma leggermente concava. 

Il Semigel infatti va a fare da struttura sull’unghia naturale rinforzandola e garantendo una maggiore resistenza del prodotto. 

Può essere considerata una soluzione alternativa alla ricostruzione unghie in gel ma bisogna comunque ricordare che ci sono delle differenze sostanziali.

Con il Semipermanente rinforzato, infatti, non si possono eseguire allungamenti estremi o dare forme particolari alle unghie.

Bisogna considerare questo prodotto come un alleato da utilizzare per rafforzare le unghie quando però non ci si vuole sottoporre a un trattamento di ricostruzione vero e proprio. 

Con questo prodotto si possono eseguire dei piccoli allungamenti utilizzando delle cartine per unghie. 

Diverse tipologie di Semipermanente rinforzato

Semigel tipologie
Tutte le tipologie di Semipermanente rinforzato

La scelta di Semipermanenti rinforzati è piuttosto varia.

Si possono trovare dei Semigel trasparenti come il nostro Fast Modelling oppure delle varianti con delle tonalità colorate che possono essere utilizzate anche per fare delle coperture dell’unghia come ad esempio il Fast Cover Pink.

Alcuni Semipermanenti Rinforzati sono arricchiti con Vitamine, Calcio e fibra di vetro

È il caso dei Fast Fiber che si possono trovare in diverse tonalità: rosa glitter come il Fast Fiber Pinky Glitter o bianco come il Fast Fiber Milky.

Se scegli uno di questi prodotti che presenta una colorazione particolare, non è detto che debba usarli solo come base.

Si possono utilizzare anche per creare dei French, delle coperture, per un effetto Babyboomer o per delle unghie monocolore.

Applicazione del Semipermanente rinforzato

Come si fa Semigel
Applicazione Semipermanente rinforzato

Se ti stai chiedendo come fare un Semipermanente rinforzato la risposta è molto semplice!

L’applicazione è la stessa di un normale Smalto Semipermanente.

Si prepara l’unghia con Fast Prep, un deidratante per unghie, e Fast Bonder, un mediatore di aderenza, e successivamente si applica il prodotto che hai scelto. 

L’applicazione deve essere molto precisa perché non si può andare a limare se non sulle estremità per dare una forma nel caso in cui decidi di fare un piccolo allungamento. 

Ci si può aiutare anche con un pennello per andare a fissare meglio i bordi dell’unghia.

Bisogna quindi assicurarsi di stendere bene il prodotto per coprire del tutto l’unghia non creando solchi. 

Una volta applicato il prodotto si polimerizza in lampada UV per 120 secondi o in lampada LED per 90.

Dopo aver polimerizzato si applica un sigillante e le tue unghie saranno belle da vedere e super resistenti. 

Per scoprire tutti i passaggi dell’applicazione puoi vedere questo video-tutorial:

Come eseguire la rimozione

Come si leva Semigel
Rimozione Semipermanente rinforzato

La durata di questo trattamento è di 3/4 settimane. 

Passato questo periodo di tempo bisognerà rimuoverlo.

Togliere il Semipermanente rinforzato è molto semplice e immediato.

Per prima cosa bisognerà rimuovere con una lima lo strato più lucido dello smalto, poi basterà immergere dei dischetti di cotone nel Fast Remover e lasciarli in posa sulle unghie per 10 minuti.

Successivamente, con l’aiuto di uno spingicuticole, si rimuoverà il prodotto facendo una piccola pressione. 

Utilizza una lima oro per rimuovere eventuali residui sull’unghia, limando molto delicatamente. 

Le mani di un’esperta potranno rimuovere il Semigel anche con una fresa, utilizzando una punta particolarmente adatta come la Fresa Conica a croce, la Fresa Conica fina o la Fresa Conica grossa.

Rafforzare ed abbellire le tue unghie è quindi possibile ed è anche molto semplice. 

Scopri subito i benefici del Semipermanente rinforzato.